Quanto costa un’app?

Dati i volumi di ricerca su Google possiamo dire che tante sono le persone interessate a conoscere il prezzo dello sviluppo delle applicazioni per i dispositivi mobili e in questo articolo chiariremo quali sono gli elementi che incidono sul costo finale e come possiamo avere un preventivo in modo facile e veloce.

Abbiamo detto che il trend di ricerca su Google è positivo perché segue le tendenze degli utenti, i quali attraverso lo Smartphone sono ormai sempre connessi. Ciò vuol dire che per raggiungere gli utenti in qualità di clienti per vendere loro qualcosa o semplicemente offrire loro un servizio, bisogna farlo attraverso un’applicazione mobile. Quindi, ad oggi, avere una propria applicazione è decisamente utile.

Ma quanto costa?

Le cifre indicative ruotano intorno a diverse migliaia di euro, ma i prezzi definitivi dipendono ovviamente dalla complessità dell’applicazione che si vuole fare, aumentano cioè insieme al numero di funzionalità che vengono inserite e gestite.
A titolo di esempio si consideri che un per un piccolo progetto può servire almeno un mese di lavoro perché bisogna tenere di conto anche delle analisi preliminari e del piano di marketing da mettere in atto per la distribuzione.

Infatti è fondamentale affidarsi a dei professionisti del settore che siano in grado di gestire ogni aspetto del progetto, quindi anche in fase di distribuzione negli store dove c’è oggi una grande concorrenza: per dare visibilità ad una nuova applicazione e spingerne i download, siano essi gratuiti o a pagamento, occorrono oggi delle competenze specifiche.
Scegliere dei professionisti, oltre a dare garanzie sul risultato finale, comporta anche una maggiore velocità di esecuzione, a parità di qualità, in quanto hanno un’esperienza diretta.

Per farsi un’idea chiara del prezzo di un’applicazione, e di che cosa incide su di esso, consigliamo di scaricare l’applicazione Quanto Costa Un’App, la quale è stata pensata proprio per dare questo tipo di informazioni e per rilasciare all’utente un preventivo personalizzato.

Come funziona

Attraverso 10 domande Quanto Costa Un’App mostra le varie opzioni di configurazione delle applicazioni e fornisce poi il prezzo finale sulla base delle risposte. Le domande riguardano quindi le caratteristiche che possono essere scelte e personalizzate, che sono quelle che incidono in misura diversa sul costo della realizzazione.

Andando nel dettaglio, possiamo dire che gli input per personalizzare la propria idea riguardano le piattaforme, le funzionalità del network, l’interfaccia grafica, la lingua e molti altri elementi che trovate direttamente tra le domande di Quanto Costa Un’App.



Hai bisogno di una consulenza?

Tutte le informazioni che ci invierai saranno protette da segreto professionale.




A quali dei nostri servizi sei interessato?

Per completare la tua applicazione offriamo anche altri servizi che possono interessarti