Business App

GDO: come fidelizzare i clienti con un’app


GDO: come fidelizzare i clienti con un’app


Ultimo aggiornamento:

Uno dei più grandi obiettivi della Grande Distribuzione organizzata è, da sempre, la fidelizzazione della clientela. Con il tempo e l’evolversi delle abitudini della società cambiano gli strumenti, ma non gli obiettivi. Per questo motivo suggeriamo oggi qualche nuovo modo di interagire e conoscere i propri clienti. Riteniamo altamente necessario sfruttare la tecnologia mobile per entrare in contatto diretto con loro.

I benefici sono reciproci, e vanno ben oltre la fidelizzazione. Come abbiamo appena scritto, consentono di avere un dialogo con i propri clienti. Altresì con un’app mobile per esempio si ha la possibilità di conoscere le loro abitudini di acquisto. Con la classica raccolta dei bollini cartacei, o meglio adesivi, questo non è possibile.

È pur sempre vero che attraverso le carte fedeltà questi dati possono essere ricavati, ma è più complicato elaborarli e trasformarli in offerte personalizzate. Lo facciamo presente perché questa è la tendenza in atto. La ricerca ed il bisogno di offerte e servizi quanto più personalizzati. Ben vengano gli sconti promozionali sui generi alimentari e non, ma si potrebbe puntare a fare qualcosa in più.

Un’app può aprire tanti scenari ad un super o ipermercato e di seguito presenteremo quindi alcune funzionalità che potrebbero essere integrate all’interno del progetto mobile. Esse sono vogliono essere solamente un esempio. A nostro avviso servono per entrare nell’ottica mobile. Siamo ben consapevoli che ognuno di noi conosce bene il settore in cui lavora; in Nice APP ci occupiamo di sviluppo applicazioni, il mobile è il nostro pane quotidiano. Ma sappiamo che può non essere “masticato” da chi nella vita, invece, si occupa d’altro.

Questo per dire che le proposte che seguono possono essere personalizzate come si desidera, così come possono non essere tutte integrate. I progetti migliori sono quelli che rispondono tanto alle esigenze aziendali, tanto a quelle dei clienti. Ogni realtà ha quindi bisogno di un’app che sposi la propria anima e filosofia. Ecco che non suggeriamo app standardizzate, ma di costruirle passo passo, magari affidando a noi lo sviluppo.

Le funzionalità di un’app per la GDO

Scan prodotti al momento della spesa

Croce e delizia degli italiani, il momento della spesa è un momento in cui non si ha voglia di perder tempo. Giornate lavorative stressanti, impegni che si accumulano, si ha sempre meno tempo per fare la spesa. Parimenti, come accennato, diventa irritante stare in fila alla cassa. Con lo scan dei codici a barre dei prodotti inseriti nel carrello o nel cestino direttamente dal proprio smartphone si ottimizzerebbero i tempi.

Tale tecnologia è in parte già adottata, ma non si avvale al momento degli smartphone, bensì di strumenti ad hoc. I nomi variano da struttura a struttura, ma possiamo dire che sono noti come “Salva tempo” in quanto consentono appunto di velocizzare la spesa.

Se ci si pensa è un controsenso prendere gli oggetti dagli scompartimenti, metterli nel carrello, poi rimuoverli e posizionarli sulla cassa, quindi inserirli in una busta ed infine metterli a posto a casa! Se si riuscisse ad evitare un passaggio sarebbe un buon guadagno, verrebbe sicuramente apprezzato. Ancor di più se si consentisse anche di pagare la spesa tramite smartphone, come vedremo in uno dei prossimi paragrafi.

Tessera punti virtuale

Un’applicazione mobile può essere altresì utile per memorizzare in formato digitale la propria tessera fedeltà. Ogni negozio della grande distribuzione ha la sua tessera in cui si accumulano punti, ma capita di non averla con sé al momento della spesa, di averla lasciata alla moglie o al marito, di non trovarla più eccetera. Salvandola sul proprio smartphone con un’app apposita tali problemi e dimenticanze vengono risolti in via definitiva. Al giorno d’oggi, le occasioni in cui si esce di casa senza telefono sono veramente rare!

Sappiamo che, come tutte le realtà aziendali, anche i supermercati hanno una lunga lista di voci di costi. Alcune di esse si possono depennare! Sì perché la perdita delle tessere è un costo da sostenere non indifferente e può essere evitato con le tessere virtuali, che sono sempre disponibili e non si smagnetizzano.

Pagamenti virtuali ed emissione scontrino digitale

Con lo smartphone stiamo facendo un numero impressionante di cose e vi è anche la possibilità di pagare. Ecco che una delle grandi potenzialità di un’app per GDO potrebbe essere il pagamento virtuale. Si tratta di una modalità ancora più avanzata rispetto al bancomat contactless, nonché molto comoda.

Inoltre, si potrebbe prevedere l’emissione di uno scontrino digitale ed una sua archiviazione. Questo permetterebbe di fare dei confronti tra gli importi spesi in qualsiasi momento, senza ricorrere a fotocopiare gli scontrini. Si sa infatti che la carta chimica tende a sbiadire e chi vuole conservare per un certo periodo di tempo gli scontrini deve necessariamente ricorrere a qualche soluzione alternativa.

Volantino in formato digitale

Sicuramente quel che non dovrebbe mancare sarebbe il volantino in formato digitale. Esso ha molte più probabilità di essere sfogliato rispetto a quello cartaceo. O meglio, in questo caso dovremmo fare una distinzione in base alle categorie di persone. Sì perché per la clientela anziana è sempre consigliabile la forma cartacea, il digitale è apprezzato invece dai clienti più giovani, seppur adulti.

Ogni categoria di persone ed ogni fascia di età ha le proprie caratteristiche, quindi è molto importante tenerle in considerazione. Ecco che tutte le varie funzionalità che stiamo presentando dovrebbero essere un qualcosa in più a quel che già si ha e si fa. Parliamo e consigliamo un’integrazione della tecnologia moderna, non di una sostituzione del vecchio con il nuovo.

Notifiche push per offerte personalizzate

Invece che stampare dei buoni acquisto al momento del pagamento con gli sconti generali, uguali per tutti, si potrebbe provare un sistema di offerte personalizzate. Le notifiche push segmentate della tecnologia mobile consentono infatti di personalizzare le offerte. Ciò significa che vengono inviati a clienti degli sconti e delle promozioni in linea con i loro acquisti.

Ordinare la spesa

Qualche servizio di ordinare la spesa online c’è già, ed esso può essere integrato in un’applicazione mobile. I vantaggi in questo caso sono doppi, riguardano cioè sia la scelta ed il trasporto della spesa sia l’ordine in sé. Chi ha dimestichezza con lo smartphone lo preferisce per semplicità e comodità al computer. Ecco che poter ordinare la spesa con un rapido tap sullo schermo del proprio telefono può essere la soluzione ideale per chi è sempre di corsa e non ha nemmeno il tempo di andare a fare la spesa. Per quanto riguarda la consegna, essa potrebbe essere fatta direttamente in negozio, oppure portata al domicilio del cliente.

Tour virtuale del supermercato

Lo abbiamo lasciato per ultimo perché rappresenta qualcosa di veramente innovativo. Stiamo parlando del tour virtuale del supermercato, cioè di un servizio che consenta di trovare tutti i reparti e i singoli prodotti con un semplice tap.

Capita a tutti di vagare nelle corsie di un supermercato in cerca di una cosa precisa e non trovarla. Capita altresì di chiedere al personale e non ricevere una risposta esaustiva perché magari viene indicato un reparto, ma non lo scaffale, l’altezza dello scaffale ecc.

Catalogando ogni angolo della superficie di un supermercato e rendendo questo catalogo pubblico l’esperienza della spesa potrebbe migliorare. L’app funzionerebbe quindi come una guida, in grado di fornire aiuto ai clienti qualora ne abbiano bisogno. Le risposte sarebbero chiare e precise, non avrebbero bisogno di interpretazioni.


Conclusione

La GDO è un settore in evoluzione continua ed è probabilmente uno dei settori in cui il mobile si sposa alla perfezione. Come abbiamo visto, tantissime sono le possibilità e gli utilizzi. Si possono prevedere tutti, solo una parte, se non addirittura altri. Quel che serve è necessariamente un ripensamento delle strutture. Questo perché pur quanto la moderna tecnologia sia pressoché qualcosa di intangibile, richiede delle azioni concrete. I risultati migliori si ottengono sempre dalla sinergia tra più elementi.

Hai bisogno di altre informazioni?

Contattaci senza impegno